Calcolatore IMC: a che cosa serve? È possibile trovarlo online o tramite app? Come si usa?

Per sapere se siamo in perfetta salute per quanto riguarda la propria massa corporea non è solo indispensabile fare una dieta equilibrata e dello sport ma è anche molto utile fare un controllo dal medico di base.

Molto spesso le persone troppo magre oppure in sovrappeso possono fare un’alimentazione sbagliata e di conseguenza possono avere molti problemi in caso di resistenza allo sforzo oppure sono molto più inclini alla sedentarietà.

In molti casi è indispensabile un controllo medico per scoprire la propria IMC (= Indice di Massa Corporea) ma è possibile trovarla anche online o tramite applicazione sul cellulare?

A che cosa serve?

Calcolare l’indice di massa corporea serve per controllare se il nostro corpo sia sano e rientra in una tabella suddivisa in queste categorie:

  • Sottopeso molto grave: <16;
  • Sottopeso grave: 16 – 16,8;
  • Sottopeso: 17 – 18,7;
  • Normopeso: 18,7 – 24,8;
  • Sovrappeso: 24,8 – 30;
  • Obesità livello I: 31 – 35;
  • Obesità livello II: 36 – 40;
  • Obesità livello grave: ≥ 41.

Grazie all’aiuto del medico specialista molte persone possono sapere se il loro grasso corporeo in eccesso è nella normalità oppure bisogna prendere provvedimenti per ingrassare/dimagrire.

Se possediamo poca o troppa massa corporea, e nonostante questo mangiamo in modo normale tutti i pasti e gli spuntini a volte non è colpa se si fa o meno sport e movimento nel tempo libero ma è colpa nel nostro metabolismo che è diverso da ogni persona.

Chi lo ha veloce non solo digerisce prima ma assimila in modo veloce tutto ciò che riceve lo stomaco trasformandolo in energia, mentre per chi lo ha lento succede il contrario.

Non bisogna preoccuparsi, è tutto normale, basta solo chiedere aiuti ai vari professionisti che conosco molti trucchi e sistemi perfetti per attivare e regolarizzare il metabolismo e ridurre la massa corporea allo stesso tempo.

È possibile trovarlo online o tramite app?

La risposta a questo quesito è sì.

Anche online è possibile trovare prima la formula e poi i diversi calcolatori che, una volta completati, sarà possibile controllare di persona in che categoria di peso siamo, bisogna solo sapere la propria altezza precisa ed il proprio peso che di solito va controllato a stomaco vuoto la mattina, possibilmente dopo essersi anche liberato dei propri bisogni e se si è vestiti togliere un kilo dal peso uscito sulla bilancia.

Ovviamente anche il dottore specialista farà gli stessi controlli e prenderà le misure con l’apposito metro a nastro, toglierà anche i k in più per i vestiti, se farà i controlli da spogliati non occorrerà e aiuterà il paziente a controllare il proprio indice di massa corporea e cosa deve fare per regolarizzarla.

Anche tra le applicazioni del proprio telefono è possibile trovare questo calcolatore, per usarlo occorrerà scaricarla, ed eventualmente registrarsi per salvare tutti i dati personali.

Come si usa?

Come scritto prima, occorrerà solo scaricarlo sul proprio telefono, però anziché la sigla IMC sarà presente l’acronimo in inglese BMI (=Boby Mass Index), ma all’interno le impostazioni saranno già in italiano.

Dopo averla scaricata in molte occasioni occorrerà registrarsi per salvare i dati, mentre in altri se occorre sapere solo il risultato si può usare in modo veloce come una calcolatrice oppure un’agenda.

Bisogna mettere i dati richiesti, peso e altezza personali, e poi premere il tasto che consentirà di far partire il calcolo e dopo pochi minuti uscirà il risultato con tutte le informazioni necessarie, sia in che categoria si è, sia qual è l’indice di massa corporea effettiva e quale dovrebbe essere per quanto riguarda la nostra altezza.