Category Archives: Fatti attuali

Piccolo prestito cessione del quinto: cifre minime e tempi

Published by:

Molto spesso il prestito con cessione del quinto viene indicata come la soluzione ideale per ottenere importi abbastanza elevati in tempi tutto sommato ristretti e con procedure snelle; in realtà questa particolare forma di finanziamento può essere richiesta anche per cifre più basse: vediamo in cosa consiste il piccolo prestito con cessione del quinto dando uno sguardo alla cifre minime che è possibile ottenere e a quali sono i tempi di erogazione. Continue reading

Partner ai numeri erotici

Published by:

Stai pensando alla partner dei tuoi sogni, giovane e disinibita, con un corpo desiderabile, con la pelle tiepida, il sorriso malizioso e gli occhi che ti desiderano? Chiamando i numeri erotici è possibile raggiungerla e realizzare i tuoi desideri insieme a lei. Chi ti risponde all’altro capo del telefono è qualcuno che non aspetta altro che ricevere queste telefonate, perché gli piace, non è una persona che lo fa per mestiere e che recita un copione. Realizzare i propri desideri sessuali con una telefonata ai numeri erotici è possibile, per questo il settore è in crescita. Continue reading

Hot line, è boom nel settore dominazione

Published by:

Chi pensasse che con l’avvento di nuove tecnologie con cui praticare il sesso virtuale mandasse in crisi il telefono erotico si sbaglia. Sicuramente il piacere di godere con l’aiuto di una cam non è cosa da poco, ma il potersi eccitare ascoltando una voce a cui poi associare un corpo frutto della propria fantasia non è assolutamente da meno. Nello specifico le hot line stanno vivendo ultimamente un periodo molto florido specialmente in alcuni settori specifici. Bisogna considerare che le linee erotiche si sono evolute col tempo e si sono specializzate in tanti settori particolari delle fantasie sessuali degli utenti. Continue reading

Conti correnti per giovani studenti

Published by:

Sono molte le tipologie di conti correnti che vengono proposti per la categoria giovani studenti; dei conti spesso a zero spese e con numerose agevolazioni perché ritenuti a bassa operatività e con lo scopo di iniziare ad investire sui propri risparmi. Scopriamo quali sono i conti correnti che le banche anche online propongono attualmente con i relativi servizi di banking ed eventuali spese di attivazione. Continue reading

Cartomanzia a basso costo da cellulare: pratica e comoda

Published by:

Sono in molti quelli che hanno optato per un servizio di servizio di cartomanzia a basso costo da cellulare.

Perché è una scelta pratica, economica e molto funzionale. Professionisti, casalinghe, avvocati, insegnanti e molti altri appartenenti a tutte le categorie professionali che ti possono venire in mente chiamano con regolarità settimanale servizi di cartomanzia a basso costo da cellulare. Perché grazie a questi è possibile in ogni momento rivolgersi alla propria sensitiva di fiducia e da qualunque posto nel quale ci si trova, anche da casa o, in un momento di pausa, dal lavoro. Continue reading

Guida prestiti dipendenti: tassi e informazioni

Published by:

Tra prestiti personali, finanziamenti Inps o Inpdap e cessione del quinto le opportunità a cui possono accedere i dipendenti pubblici e privati è abbastanza ampio: la parte difficile è riuscire ad individuare la soluzione migliore non solo dal punto di vista della convenienza, ma anche per quanto riguarda l’adeguatezza alle proprie esigenze; questa piccola guida sui prestiti per dipendenti cercherà di fare un po’ di chiarezza sui tassi e le altre informazioni che possono tornare utili nell’individuazione del finanziamento più indicato. Continue reading

Come lavorare per un’azienda estera in Italia

Published by:

Lavorare per un’azienda estera dall’Italia è il sogno di parecchie persone. Svolgere un’attività in remoto può avere vari pro che ragazzi e adulti in taluni casi giudicano di solito di degna considerazione. Ma vediamo quali sono le motivazioni che spingono gli italiani a deliberare ciò e in che modo effettivamente è possibile lavorare in remoto dall’Italia per un’azienda estera. Continue reading

Origini della cartomanzia in Italia: scoprire se ti ama è possibile

Published by:

Esistono diverse teorie che cercano di spiegare quale è stata l’origine dei tarocchi e della cartomanzia in generale e perchè, specialmente nel campo dell’amore, si tratta di un qualcosa di tanto popolare: c’è chi sostiene che i tarocchi, come li conosciamo noi oggi, sono nati nell’epoca medievale. Altri invece credono che l’origine dei tarocchi affondano le proprie radici ancora prima nell’antichità. Continue reading

Quanto incassano i Comuni italiani con le multe?

Published by:

Vi è una multa per ogni tipo di contravvenzione al regolamento stradale: ma quanto incassano i Comuni italiani ogni anno con le multe agli automobilisti?

Sembra siano essere cifre da capogiro. Il quotidiano di Confindustria ha reso pubblica la classifica che smaschera i reali introiti delle amministrazioni comunali.

Prima fra tutte è Milano che, grazie alle multe dello scorso anno, ha incassato ben 132 milioni di euro, corrispondenti ad una media di 170 euro per patentato.

In seconda posizione troviamo Firenze con un’entrata di oltre 35 milioni di euro, pari ad una media di 145 euro per patentato. Al terzo posto vi è Bologna che ha apportato alle sue casse pubbliche più di 34 milioni grazie alle sanzioni piovute qua e là.

Dati sorprendenti arrivano anche da alcune città venete che, tramite i verbali degli agenti ausiliari, hanno racimolato cifre davvero consistenti. Rovigo, Treviso e Venezia hanno tutte una media di incasso di 125 euro per automobilista, segno inequivocabile che il Nord-Est Italia sia disseminato di autovelox in ogni dove.

Al centro-sud la situazione sembra complessivamente più distesa con cifre più umane.Stranamente l’affollata e caotica Roma è al 14° posto con una media di 88 euro per patentato.

All’ultimo posto della classifica è da segnalare Caserta, con un’insolita quanto improbabile media di 0,60 centesimi di euro per patentato: si pensa a qualche intoppo nella contabilità.

E poi i sindaci dicono che «le multe non servono a far cassa»!