Metodo Dukan: che tipo di dieta è? In che fasi si suddivide?

Al ritorno delle vacanze ci sentiamo tutti un po’ appesantiti per tutto quello che abbiamo mangiato e bibite fresche che abbiamo assunto sa soli o in compagnia.

Una volta tornati nel proprio ambiente domestico è importante iscriversi in palestra per rimettersi in forma come prima, oppure consultare un nutrizionista che ci aiuti a mangiare sano e a calcolare tutte le fonti proteiche di quello che vogliamo mangiare e quello che invece dobbiamo assumere.

Molti poi sono i libri in cui viene spiegato come fare una dieta e mangiare meglio senza sacrifici, eccone una che può fare al caso di molte persone: la dieta col metodo Dukan, ecco che tipo di dieta è e come viene suddivisa.

Che tipo di dieta è?

Questa dieta andava molto di moda durante il 2008 circa perché molti vip l’avevano provata e avevano notato grandi benefici, poi il creatore venne spesso invitato in tv a parlarne alle persone che, non comprando i libri non la conoscevano ma vedendo la tv potevano un po’ interessarsi, e quindi ecco che tipo di dieta è.

Essa permette al corpo di assumere più proteine con i cibi che ne sono ricche come i vegetali, frutta mentre abbassa il consumo di cibi che contengono alti contenuti di carboidrati come il pane, pasta e le patate.

Le proteine permettono di conservare la massa magra (muscoli, ossa) attingendo le energie dalla massa grassa, ed ecco spiegata la perdita di peso fulminea.

Lo studio di queste diete sono state fatte direttamente dall’ex Dottor francese Pierre Dukan, nel 2012 fu proprio lui a richiedere di essere tolto dall’ordine dei medici.

In che fasi si suddivide?

A seconda del tipo di libro che si compra per iniziare questa dieta, perché c’è la dieta dei 100 cibi e quella dei 7 giorni, in ogni caso questa sua dieta è sempre suddivisa in quattro fasi ed è fondamentali seguirle alla lettera per fare in modo che il proprio organismo si abitui e anche che il corpo perda peso.

Le fasi sono le seguenti:

  1. La fase d’Attacco: la perdita iniziale del peso è rapida, essa può durare dai 4 fino agli 8 giorni (tutto dipende anche dal peso che vogliamo perdere) .
    In questo periodo si possono assumere e consumare circa 74 alimenti solo a base di proteine e in grandi quantità, questo momento permette al corpo di perdere peso in modo veloce fino ai 6  kg, questo permette in poco tempo di avere dei risultati davvero favorevoli e che danno fiducia alla persona in questione.
  2. La fase Crociera: continuando ad assumere circa i 74 elementi proteici, uniti anche ad un esercizio fisico costante, si possono aggiungere anche altre verdure, continuando in questo modo si può arrivare a perdere quasi 2 kg a settimana  si può raggiungere in poco tempo il peso ideale e che ci siamo prefissati.
    In questa fase la perdita del peso viene divisa in giorni in cui si vede assumere proteine e verdure mentre alti solo proteine.
  3. La fase di Consolidamento: questa dura circa 12 giorni e anche in questo periodo la perita di peso è notevole, qui si ricomincia con assumere altre tipologie di alimenti ma a piccoli gradi per riabituare il corpo ad un’alimentazione più giusta ed in questo moto il corpo riesce a modellarsi in modo automatico.
    Oltre ad assumere proteine e verdura va aggiunta anche la frutta e cibi integrali come la pasta, il pane e alcuni tipi di formaggi e si può permettere un pasto libero a settimana (ovviamente o a pranzo o a cena)
  4. La fase di Stabilizzazione: è l’ultima e la più importante fase della dieta Dukan, qui la dieta finisce ma per evitare di riprendere tutto il peso perso perché l’alimentazione ritorna libera bisogna però stare attenti e ricordarsi delle tre fasi precedenti, continuare a fare esercizio e a volte fare un’alimentazione detox.