Come funzionano le scommesse online?

I meno giovani si ricorderanno sicuramente della vecchia schedina, un appuntamento classico per migliaia di appassionati di sport. Oggi la ricevuta cartacea è stata sostituita dalle scommesse online, basta aprire un conto di gioco presso un concessionario autorizzato e il gioco è fatto, con la possibilità di puntare su qualsiasi tipo di evento sportivo. Vediamo come funzionano le scommesse online e cosa bisogna sapere a riguardo.

Cosa sono le scommesse online

Da alcuni anni è possibile scommettere in maniera digitale, bisogna soltanto rivolgersi a una piattaforma di betting e guardare le quote fornite dai bookmakers. Come spiega nel dettaglio il portale specializzato www.scommesse777.com, con i servizi telematici si possono realizzare puntate su ogni incontro sportivo, dal calcio al basket fino al tennis.

All’interno del sito web di scommesse online è presente l’elenco completo degli eventi disponibili, con le relative quote previste per ogni incontro. In questo modo basta scegliere quello desiderato, decidendo il tipo di puntata e l’importo della scommessa. Il tutto si effettua su internet, sul portale del gestore o tramite apposite app per i dispositivi mobili.

Come funzionano le quote delle scommesse online

Per capire come scommettere è fondamentale comprendere il funzionamento del sistema delle quote, indispensabile per realizzare delle puntate adeguate e pianificare la propria strategia. Si tratta in particolare di probabilità, ovvero delle chance che un dato evento di concretizzi, una previsione determinata da analisi da parte di esperti chiamati in gergo bookmakers.

In pratica il livello minimo è 1,01, dopodiché viene proposto un numero in base alle chance che il risultato si avveri. Secondo questo sistema, infatti, quanto più la quota è elevata minore è la probabilità che l’evento diventi realtà, mentre al contrario più la quota è bassa più è facile che la previsione si concretizzi. In poche parole se viene proposta una quota di 1,10 sulla vittoria di una squadra, ad esempio, significa che le probabilità di successo del team sono davvero elevate.

In base alle quote viene garantito il pagamento sulla scommessa per quell’evento, dunque se si punta sulla vittoria di un giocatore di tennis dato 1,20 ed effettivamente il tennista supera il suo avversario, con una posta di 100 euro si possono ottenere 120 euro. In questo caso il guadagno sarà di 10 euro, 120 pagati dal portale meno la puntata iniziale di 100 euro. Ciò vale per le quote europee, in cui si usa il sistema decimale.

Altre modalità sono le quote americane contraddistinte dal segno meno o più, in cui viene indicata direttamente la vincita. Ad esempio con una quota di +250, per trasformarla in un conteggio europeo decimale basta aggiungere la cifra della puntata e dividere per 100, ottenendo la quota di 3,50 (250+100/100=3,50). Il sistema inglese, invece, prevede l’uso delle quote frazionate. La conversione è semplice, ad esempio un incontro dato 3/2 diventa 2,50 (3+2/2=2,50).

Come si effettua una scommessa online

Per scommettere dal web è necessario aprire un conto presso una piattaforma autorizzata, scegliendo un sito web di betting certificato in possesso della licenza AAMS. Si tratta di un’abilitazione fornita dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli (ADM), che assicura il rispetto delle normative di legge italiane, la tutela dei dati personali degli utenti e l’utilizzo di sistemi digitali omologati in base alle regole del settore.

Dopo aver aperto il proprio account è necessario ricaricare il conto, eseguendo un deposito con una carta di credito, PayPal, Neteller o tramite qualsiasi sistema compatibile con la piattaforma. Quindi bisogna soltanto scegliere l’evento sportivo, analizzare le quote e decidere su quale incontro scommettere online e in che modo. In caso di vittoria i soldi vengono accreditati sul conto di gioco, in questo modo è possibile decidere se usarli per altre puntate o prelevarli.

I migliori sport sui quali scommettere

Ovviamente questa scelta è una decisione del tutto personale, a seconda dei propri interessi personali. Tuttavia è opportuno puntare soltanto su sport che si conoscono abbastanza bene, in questo modo è possibile verificare con maggiore precisione le quote proposte dal bookmaker. Inoltre si possono aggiungere delle opzioni alla scommessa principale, ad esempio il goal/no goal, l’handicap e così via, rendendo più completa la puntata.

Senza dubbio lo sport preferito in Italia è il calcio, poiché tutti lo conoscono ed è più semplice seguire gli incontri e trovare notizie utili per pianificare le puntate. Oltre al calcio sono molto apprezzate anche le corse dei cavalli, sebbene sia fondamentale essere dei veri appassionati, il basket americano NBA, il golf, il tennis, le gare automobilistiche, la boxe e naturalmente anche le competizioni di motociclismo.

Alcune piattaforme di betting offrono anche l’opzione delle scommesse live, una funzionalità davvero interessante per rendere l’attività più dinamica, benché sia importante fare esperienza prima di cimentarsi con questa modalità. In generale è indispensabile affidarsi a una piattaforma sicura e legale, partire con piccole puntate su uno sport che si conosce bene, per poi approfondire il funzionamento delle scommesse online e migliorare la propria tattica.