Facebook, in arrivo una nuova notifica

Novità nei prossimi giorni per quanto riguarda Facebook: il social netwok più diffuso e più utilizzato al mondo introdurrà una nuova notifica, che garantirà una maggiore sicurezza per gli utenti.

In sostanza, si tratta di una sorta di avvertimento verso le persone nel caso in cui venissero presi di mira da associazioni governative: in altre parole, gli utenti non potranno più essere spiati dal governo.

L’intento di Facebook dunque è quello di garantire un ulteriore senso di protezione e di sicurezza contro eventuali attacchi hacker da parte di coloro che lavorano per il governo.

Stamos conferma la nuova notifica Facebook

A confermare il tutto è proprio Alex Stamos, capo della sicurezza del social network, che ha dichiarato che, se ci fossero dei sospetti, gli utenti saranno avvisati attraverso dei banner molto evidenti. Questi tipi di attacchi, infatti, sono più pericolosi e raffinati rispetto ad altri e proprio per questo motivo si vuole tutelare chi viene colpito.

Lo stesso Stamos ha poi voluto aggiungere che chi sarà raggiunto da tale avviso dovrà preoccuparsi al più presto di sostituire il proprio sistema informatico, per evitare ulteriori problemi di sorta.

Non è stato precisato nel dettaglio la modalità con cui Facebook riuscirà ad identificare con sicurezza questo tipo di attacco, ma Stamos ha comunque rassicurato sul fatto che queste notifiche verranno utilizzate soprattutto quando è evidente che l’attacco sia proveniente da azioni di servizi segreti, società collegate ai dipartimenti di sicurezza e così via. In pratica, l’intenzione di Facebook è quella di proteggere ulteriormente i propri utenti, cercando di prevenire qualsiasi tipo di minaccia per quel che riguarda la sicurezza delle persone.