Tutto quello che devi sapere sulla menta dolce

mentaLa menta dolce, conosciuta come Mentha Spicata o spearmint, nasce in Turchia. In fitoterapia è famosa per le sue numerose proprietà benefiche nei confronti dell’intestino. Migliora la digestione e allevia le infiammazioni. La menta dolce è un rimedio naturale eccellente soprattutto per le donne. Alcuni studi hanno dimostrato che allevia i sintomi collegati al ciclo mestruale e alla gravidanza, agendo direttamente sull’estrogeno, l’ormone prodotto dalle ovaie che circola nel sangue. Regola le funzioni degli organi femminili, del cuore e del fegato.

La Mentha Spicata è stata al centro di numerosi studi ed è stata testata su donne con la sindrome dell’ovaio policistico e irsutismo. Dopo 5 giorni di trattamento, è stato reso evidente un miglioramento a livello ormonale. Il testosterone è diminuito, portando invece ad un aumento dell’ormone luteinizzante.

Menta dolce contro irsutismo. Molte donne soffrono di irsutismo. Cioè una peluria scura su quelle zone dove solitamente non dovrebbe esserci. Uno studio fatto in Turchia ha portato alla luce come la menta dolce riesce ad agire sul problema in modo naturale portando buoni risultati.

E’ importante consumare tisane di menta dolce 2 volte al giorno per circa un mese. Pazienti montiorati che hanno seguito questo trattamento, hanno ottenuto migliorie contro l’irsutismo a termine di questi 30 giorni.

Menta dolce per i sintomi premestruali. I sintomi premestruali colpiscono la maggioranza delle donne che si trovano in età fertile, cioè dopo il menarca e prima della menopausa. I sintomi delle mestruazioni sono molti, possono presentarsi o meno tutti in contemporanea. Si parla di mal di testa, mal di pancia, gonfiore addominale, flatulenza, ritenzione idrica, nausea, diarrea o stitichezza, dolori alla schiena e alle estremità del corpo.

L’intensità di questi i sintomi è puramente soggettiva. Grazie alla menta dolce però, è possibile alleviarli trovando un po’ di sollievo. La cosa importante è iniziare a bere tisane di spearmint già in fase premestruale, due volte al giorno. E’ possibile acquistare foglie secche o fresche di questa pianta in erboristeria. Agisce positivamente anche su altri sintomi mestruali, quali il nervosismo e l’irritabilità.