Vampate di calore: cause e sintomi

caloreUomini e donne possono soffrire di vampate di calore. Non è solo il periodo della menopausa a farle comparire, lo dimostra il fatto che anche i maschi, di tutte le età, possono sperimentare questa sgradevole sensazione. Vediamo oggi quali sono le cause e i sintomi dell’aumento di calore corporeo improvviso.

Cause delle vampate di calore

  • Calo degli estrogeni durante il periodo della menopausa
  • Assunzione di alcuni medicinali, come ad esempio quelli per la depressione o l’iper-tensione.
  • Cibi piccanti, pasti molto abbondanti e bevante che contengono teina, caffeina o alcool.
  • Lo stress e il nervosismo possono scatenare le vampate di calore anche più volte al giorno.
  • Sbagliate abitudini, come ad esempio il fumare prima di andare a dormire o indossare abiti troppo pesanti rispetto alla stagione. In alcuni casi il problema è determinato dagli sbalzi di temperatura.

Sintomi delle vampate di calore

Si potrebbe dire che è lo stesso aumento di temperatura il sintomo di abitudini sbagliate, medicinali o disfunzioni ormonali, tuttavia è spesso seguito da altre complicanze che, in condizioni normali, non causano grandi problemi.

Le vampate di calore sono seguite da una sudorazione eccessiva, nausea e giramenti di testa. Anche se, la maggior parte delle persone ne soffre durante le ore notturne, quando le stesse problematiche si presentano di giorno possono avere conseguenze a livello psichico e fisico.

Pensiamo infatti a un amento di sudorazione durante le ore lavorative. Probabilmente se è accompagnato dal cattivo odore rende difficili i rapporti sociali sereni e causeranno ancora più stress nella persona, che sarà ancor più spesso vittima delle vampate di calore.

Se invece nausea e giramento di testa colpisce la persona mentre si trova alla guida di un mezzo di trasporto o esegue un lavoro che potrebbe essere potenzialmente pericoloso qualora venisse commesso un errore, i danni potrebbero svilupparsi su diversi fronti.